I nostri materiali:

I Filamenti presenti sul nostro store sono materiali testati e conformi alle norme CE, per offrire ai nostri clienti solo filamento di prima scelta.

Una vasta gamma di prodotti è presente nei nostri cataloghi e si differiscono in colore,tipo di materiale e peso.

Ogni bobina viene sigillata e confezionata singolarmente per mantenere tutte le caratteristiche del prodotto senza nessun tipo di alterazione. 

PLA:

L'acido polilattico, o poli (acido lattico) o polilattato, è il polimero dell'acido lattico.

Esiste in due forme enantiomeriche (L-D), ma soltanto dall'isomero otticamente attivo (L) è possibile ottenere il polimero cristallino che fonde a 180°C. L'unico modo per ottenere la forma otticamente attiva è ricorrere alla fermentazione che produce l'isoforma L, poiché per via chimica si ottiene solo la formaracema che porta ad un acido polilattico amorfo. Il PLA è il materiale più usato nella realizzazione di prodotti mediante l'utilizzo di macchine diprototipazione rapida che utilizzano tecniche produttive quali la FDM (Fused Deposition Modeling), meglio note come stampanti 3D.

Temperatura di estrusione 190-210°C.

Disponibile con diametro 1,75 mm e 3,00 mm.

 

ABS:

L'acrilonitrile-butadiene-stirene o ABS (formula chimica (C8H8· C4H6·C3H3N)n) è un comune polimerotermoplastico utilizzato per creare oggetti leggeri e rigidi cometubi, strumenti musicali (soprattutto ilflauto dolce ed ilclarinetto), teste di mazze da golf, parti o intere carrozzerie automobilistiche, come nella Citroën Méhari, e giocattoli come i famosi mattoncini della LEGO, oltre che come contenitore per assemblaggi di componenti elettrici ed elettronici ed a essere impiegato nella costruzione di alcune armi da soft-air. Nel campo dell'idraulica i tubi in ABS sono di colore nero, mentre quelli di PVC sono di colore bianco, arancione o grigio.

L'ABS è un copolimero derivato dallo stirene polimerizzato insieme all'acrilonitrile in presenza di polibutadiene, e perciò può essere definito come termopolimero. Le proporzioni possono variare dal 15% al 35% di acrilonitrile, dal 5% al 30% di butadiene e dal 40% al 60% di stirene.

Temperatura di stampa consigliata: 230°C-250°C.

Disponibile con diametro 1,75 mm e 3,00 mm.

 

HIPS:

Il polistirene antiurto (o polistirene ad alto impatto o HIPS, dall'inglese High Impact PolyStyrene) è un materiale termoplastico costituito da polistirene e gomma stirene-butadiene (o gomma SBR). Il polistirene antiurto è utilizzato nella fabbricazione di imballaggi, giocattoli, elementi delle celle frigorifere ed elettrodomestici.

L'HIPS è una plastica simile all'ABS per resistenza e temperatura di estrusione

Il filo in HIPS (Polistirene Anti Urto) ha caratteristiche meccaniche simili a quello in ABS, alle quali unisce inoltre una ottima stampabilità che permette di ottenere eccellenti risultati estetici per quanto riguarda la superficiale del prodotto finito.

L’HIPS si dissolve completamente se immerso in Limonene, proprietà che ne fanno un ottimo materiale di supporto per la stampa di strutture in ABS particolarmente complesse (visita la nostra pagina “ACCESSORI!”).

Temperatura di stampa consigliata: 210°C-230°C.

Disponibile con diametro 1,75 mm e 2,85 mm.

MATERIALE

PLA

ABS

HIPS

PETG

TPU

TRASPARENZA

Traslucido

Opaco

Opaco

Trasparente

Opaco

DIAMETRO

1,75 mm

2,85 mm

1,75 mm

2,85 mm

1,75 mm

2,85 mm

1,75 mm

2,85 mm

1,75 mm

2,85 mm

TOLLERANZA DIMENSIONALE DIAMETRO

+/-0,05 mm

+/-0,05 mm

+/-0,05 mm

+/-0,05 mm

+/-0,05 mm

OVALIZZAZIONE

+/-0,05 mm

+/-0,05 mm

+/-0,05 mm

+/-0,05 mm

+/-0,05 mm

DENSITÀ

1,27 g/cm3

(ISO 1183)

1,05 g/cm3

(ISO 1183)

1,04 g/cm3

(ISO 1183)

1,25 g/cm3

(ISO 1183)

1.30 g/cm3

(ISO 1183)

TEMPERATURA ESTRUSIONE

190-220°C

250-280°C

210-230°C

220-245°C

210-250°C

RESISTENZA A FLESSIONE

110 MPa

(ASTM D882)

58 MPa

(ISO 178)

38 MPa

(ISO 178)

71 MPa

(ASTM D790)

21 MPa

(ASTM D638)

Velocità mm/s

Temperatura Ugello

Adesione Piatto 

Temperatura Piatto

Altre Informazioni

PLA

40/120

175-210°C

-Vetro lacca

-Bluetape

-Colla vinilica

0-50°C

-Ventlare per bloccare la struttura

-Stampare più caldo per aumetare la resistenza

-Stampare più freddo per aumentare la definizione

ABS

30/60

250-290°C

-Kapton 

-Vetro lacca

-Alluminio con lacca

-Abs acetone

-Piano di ABS

70-110°C

-Assicurarsi di non avere ventilazioni sul pezzo durante la stampa

-Evitare sbalzi di temperatura

HIPS

40/60

210-230°C

-Vetro lacca

-kapton

-Piano di ABS

70-90°C

-Nessuna ventilazione sul pezzo

-Si scioglie nel lemonene (si utilizza come supporto di altri materiali)

PETG

40/60

230-245°C

-Kapton

-Vetro lacca 

0-70°C

-Evitare sbalzi di temperatura

TPU 

15/40

175-210°C

-PEI adesivo

-Scotch di vinile (pezzi piccoli)

-Colla vinilica (pezzi piccoli)

0-70°C

-Primo strato più caldo

-Retracrion filamentolimitata

-Mantenere la velocità dela stampa costante

PLA CONDUTTIVO

30/40

175-210°C

-Vetro lacca

-Bluetape

-Colla vinilica

0-70°C

-Pulire accuratamente l'ugello prima della stampa e dopo l'uso 

-Rimuovere della macchina dopo l'uso

PC (Policarbonato)

30/60

260-280°C

-Kapton

-Piano di ABS (freddo)

-PEI

70-110°C

-Non ventilare durante la stampa

-Camera calda consigliata